Copertina-tina webAlla visita di sabato alla casa natale di Tina Merlin avremo l'onore di una guida speciale: suo figlio Toni
 
Abbiamo già detto che la novità del nostro viaggio al Vajont di quest'anno sarà la visita alla casa natale di Tina Merlin a Trichiana. Appena una piccola deviazione dal percorso solito prima di arrivare a Belluno.
Non piccola però di significato per noi: perché ci permette di arricchire la nostra esperienza fisica del Vajont di un momento che ci parla direttamente di colei che sarà sempre associata con dimensioni eroiche alla tragedia della diga.
Grazie a Adriana Lotto, presidente dell'associazione culturale Tina Merlin e docente di storia (ne ha appena pubblicato una accurata biografia "Quella del Vajont, biografia di una donna contro"), abbiamo potuto avvisare del nostro passaggio il figlio di Tina, lo scrittore e giornalista Toni Sirena. Con grande cortesia e disponibilità ci ha promesso che verrà a farci da guida nella visita alla casa.
Un gesto che apprezziamo davvero molto e qui vogliamo ringraziarlo.
la redazione di paciclica.it

Share Buttons by E-MAILiT

Share Buttons by E-MAILiT

Privacy  -  Informativa cookie
Statistiche     

Questo sito utilizza cookie per scopi funzionali. Continuando a navigarci ne accetti le condizioni.