logo stradememoria 70 webArt. 11 “l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli…”

Da Brescia a Fossoli (Carpi) per rendere omaggio a Primo Levi, nel luogo del primo campo di concentramento in cui venne internato prima di Auschwitz, a Marzabotto, per non dimenticare le degenerazioni delle forme dittatoriali di nazismo e fascismo, a Barbiana, laddove un prete illuminato di coscienza civile eresse un manifesto esistenziale del tutto contemporaneo

Le Strade della Memoria è una Pedalata di impegno civile in fase di studio. Vi terremo informati

 

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s


Privacy  -  Informativa cookie
Statistiche     

Questo sito utilizza cookie per scopi funzionali. Continuando a navigarci ne accetti le condizioni.