Proprio oggi, la Corte di Cassazione ha definitivamente deciso: all’interno della tornata referendaria del 12 e 13 giugno ci sarà anche il quesito che chiede di bloccare per sempre i piani nucleari.
Il 12 e 13 giugno saranno pertanto quattro i quesiti: il già citato sul nucleare, due sull'acqua  e uno sul legittimo impedimento.
Le ultime tornate referendarie — pur essendo una delle principali forme di democrazia diretta della nostra Costituzione — spesso hanno fallito l'obiettivo del quorum, fondamentale per l'esito dei quesiti. È evidente la necessità, e quindi l'importanza, di recarsi alle urne
- qui il comunicato FIAB di Antonio Dalla Venezia



Privacy  -  Informativa cookie
Statistiche     

Questo sito utilizza cookie per scopi funzionali. Continuando a navigarci ne accetti le condizioni.